Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Annibale Caro [1507 - 1566]

Rime [1757]
XCVIII
Risposta del Caro.

   ROTA, sa voi son caro, io son ben anco
cara parte di voi, che da voi, scorta
da pari affetto, il mezzo mi riporta
che mi rintegra, ova me stesso manco.
   Io, con parte di me, mai non mi stanco
di seguir voi, quanto l mio fral comporta;
e ne scorgo la via chal ciel ne porta,
quando col valor vostro il mio rinfranco.
   La lode, che da voi mi si comparte,
sol vostra. E voi datela a colui
chha per sua gloria in noi le grazie sparte.
   Senza i meriti nostri, e senza lui,
che come raggi suoi gli vibra e parte,
tutti son gli onor nostri ombrati e bui.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it