Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Annibale Caro [1507 - 1566]

Rime [1757]
LXX

Riniero io fui; qui mia follia mi mise.
Giovinetti, da me senno imparate.
Pietosa mano e ferro empio s’intrise
del sangue (ahi) de la mia più verde etate.
Se ’n dolse e lacrimonne ei che m’ancise,
che sdegno il mosse a ciò, non crudeltate.
Anzi tolsi io (perché sì crudo fui)
a me la vita e la pietate a lui.
poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it