Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Giovanni Giacomo Lavagna [? - XVII sec.]

Da “Poesie”
II
Oriuolo a sole.

   Questo ferro, che a’ rai del sol n’insegna
de’ viaggi del dì l’ora sleale,
è pennel che del tempo il volo eguale
su le tele de’ marmi a noi disegna.
   Anzi sembra, qualor le linee segna,
de le Parche omicide arma fatale,
che le linee troncando a l’uomo frale,
l’uomo in man de la Morte ognor consegna.
   Se dal ferro mir’io l’ore segnate,
giusto pensier di sospirar m’ingombra,
che son l’ore di vita ore spietate.
   E se ’l corso vital su’ marmi adombra
una punta fatal, è veritate
che non è questa vita altro ch’un’ombra.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it