Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Antonio Ongaro [1560 - ca1593]

Rime [1620]
Parte terza
4
Nell’Amarilli, pastorale di Cristoforo Castelletti.

   Non s’era messo il pastorel ancora,
per guidar la sua greggia, al pasco in via,
e, giunta in oriente, appena apria
l’uscio del Sol la pallidetta Aurora,
   quando la schiera, che Parnaso onora,
con Amor, con le Grazie in compagnia,
di ricchi fiori una ghirlanda ordia,
lungo le sponde che Permesso irrora.
   Sorgiunse Apollo, e adimandolle: — A cui
tessete, o Muse, questo fregio? — Et elle:
— Al CASTELLETTI, onor di queste rive. —
   Rispose Apollo allor : — Conviensi a lui
questo, e pregio maggior, perché non vive
chi più dolce di lui scriva o favelle.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it