Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Antonio Ongaro [1560 - ca1593]

Rime [1620]
Parte seconda
31
Effetto del pianto della sua ninfa.

La mia leggiadra Filli
co ’l pianto in perle accolto
bagnava i vaghi fior del suo bel volto;
quando il misero core
sotto l’acqua trovò novello ardore.
O miracol d’Amor, che sotto l’onde
le sue facelle asconde.
poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it