Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Antonio Ongaro [1560 - ca1593]

Rime [1620]
Parte prima
75
Loda ambi li signori Alessandri Farnesi.

   Benché dal lucid’Indo ai foschi Iberi
il gran sangue romano innalzi e canti
sovra gli altri la fama, e per lui vanti
mille scettri del mondo e mille imperi;
   benché molti gran saggi e gran guerrieri
l’abbiano reso glorioso avanti,
pur non è che pareggi alcun fra tanti
de’ duo grandi ALESSANDRI i fatti alteri.
   Il sacro è l’un, che dal gran seggio stende
omai le piante ai re, se i merti suoi
et i prieghi del mondo il cielo intende;
   l’altro sei tu, ch’or vinci il Belga e poi,
in breve, ove il mar bagna, ove il sol splende,
ornerai di vittorie i gigli tuoi.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it