Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Antonio Ongaro [1560 - ca1593]

Rime [1620]
Parte prima
33
In lode d’una monaca.

   Vergine illustre, che con destra imbelle
vincesti del piacer duri i contrasti,
e fuggendo gli scogli e le procelle
di questo mar del mondo, in porto entrasti;
   sono il tuo porto chiusi alberghi e casti,
ove, fra mille a Dio devote ancelle,
la tua virginità pura donasti
a colui che donò luce a le stelle;
   e se l’animo tuo forse non sdegna
ascoltar le tue lodi, a sì bel volto
solo si convenia sposo celeste.
   Vivi dunque beata, e ti sovegna
ne’ tuoi prieghi di me, cui troppo involto
han del mondo le Sirti e le tempeste.

12: sovegna, così nel testo.





5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it