Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Tommaso Gaudiosi [? - XVII sec.]

Da “L'arpa poetica” [1671]
III
Per lo spadino che portano in testa le donne.

   Lottò con Marte in singolar tenzone
la bella dea ch’al terzo cielo impera,
e del nume guerrier, fatta guerriera,
baldanzosa sostenne il paragone.
   Vinselo alfin nel dilettoso agone,
e per trofeo de la vittoria altera
tolto il brando di lui, presso a Citera
armonne il fianco al suo diletto Adone.
   Ma da quel dì ch’a trionfar fu presta,
usò la dea de le leggiadre e belle
portar picciola spada ai crini intesta.
   Quindi fra noi, l’antica usanza desta,
le seguaci di Venere ancor elle
d’indorato spadino arman la testa.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it