Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Pietro Bembo [1470 - 1547]

Rime [1548]
Rime rifiutate
XVI

Io vissi pargoletta in doglia e n pianto,
de le mie scorte e di me stessa in ira;
or s dolci pensier Amor mi spira,
chaltro meco non che riso e canto.
Arei giurato, Amor, cha te gir dietro
fosse proprio un andar con nave a scoglio;
cos, l ndio temea danno e cordoglio,
utile scampo a le mie pene impetro.
Infin quel d che pria la punse Amore,
Andromeda ebbe sempre affanno e noia;
poi cha Perseo si di, diletto e gioia
seguilla viva, e morta eterno onore.
poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it