Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Pietro Bembo [1470 - 1547]

Rime [1548]
Rime rifiutate
X

Chi rompe ne l’Egeo, se poi vi riede,
č gran ragion che senza pro si doglia.
Chi torna al ceppo che gli offese il piede,
conviensi ch’indi mai non si discioglia.
Chi prova Amor un tempo e poi li crede,
altro che pianto č ben che non ne coglia.
O miei pensieri immaginati e folli,
voi che speraste? o pur io che ne volli?
poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it