Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Pietro Bembo [1470 - 1547]

Rime [1548]
Rime rifiutate
IX

È cosa natural fuggir da morte,
e quanto può ciascun tenersi in vita.
Ahi crudo Amor, ma io cercando morte
vo sempre, e pur così mi serbo in vita.
Che perché ’l mio dolor passa ogni morte,
corro a por giù questa gravosa vita;
poi, quand’io son già ben presso a la morte
e sento dal mio cor partir la vita,
tanto diletto prendo de la morte,
ch’a forza quel gioir mi torna in vita.
poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it