Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Pietro Bembo [1470 - 1547]

Rime [1548]
Rime rifiutate
IV

   Ben è quel caldo voler voi ch’io prenda,
Pietro, a lodar la donna vostra, indarno;
qual fôra a dir che ’l Taro, il Sile o l’Arno
più ricco l’oceàno e maggior renda.
   E poi conven, qual io mi sia, ch’i’ ’ntenda
ad altra cura, e ’n ciò mi stempro e scarno;
né quanto posso il vivo essempio incarno,
che non adombran treccie o copre benda.
   Chi vede il bel lavoro ultimo vostro,
alto levan, dirà, le costui rime
la sua Sirena, onor del secol nostro.
   La quale oggi risplende tra le prime
per voi, sì come novo e dolce mostro
di beltà, di valor chiaro e sublime.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it