Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Pietro Bembo [1470 - 1547]

Rime [1548]
CXXXV

   Se mai ti piacque, Apollo, non indegno
del tuo divin soccorso in tempo farmi,
detta ora s felici e lieti carmi,
s dolci rime a questo stanco ingegno,
   che n ragionar del caro almo sostegno
de la fral vita mia possa quetarmi,
le cui lode, e scemar del vero parmi,
fran al Mantovan troppo alto segno:
   la donna, che qual sia tra saggia e bella
maggior non p ben dirsi, e sola agguaglia
quanti fr del ciel doni unqua fra noi,
   chio tanto onorar bramo; e se forse ella
non have onde gradirmi, almen mi vaglia
chio vivo pur del sol degli occhi suoi.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it