Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Pietro Bembo [1470 - 1547]

Rime [1548]
LIX

   Se deste a la mia lingua tanta fede,
Madonna, quanta al cor doglia e martìri,
non girian tutti al vento i miei sospiri,
né sempre indarno chiederei mercede.
   Ma ’l vostro duro orgoglio, che non crede
al mio mal, perch’io parli ancora e spiri,
cagion sarà ch’i miei brevi desiri
finisca morte, che già m’ode e vede.
   E io ne prego lei e chi mi strinse
nel forte nodo, alor che prima in noi
un sol piacer ben mille ragion vinse;
   ché potrà sempre il mondo dir di voi:
questa fera e crudele a morte spinse
un che l’amò via più che gli occhi suoi.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it