Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Pietro Bembo [1470 - 1547]

Rime [1548]
XXXVIII

   L’alta cagion, che da principio diede
a le cose create ordine e stato,
dispose ch’io v’amassi e dielmi in fato,
per far di sé col mondo essempio e fede.
   Che sì come virtù da lei procede,
che ’l tempra e regge, e come è sol beato
a cui per grazia il contemplarla è dato,
et essa è d’ogni affanno ampia mercede,
   così ’l sostegno mio da voi mi vène
od in atti cortesi od in parole,
e sol felice son quand’io vi miro.
   Né maggior guiderdon de le mie pene
posso aver di voi stessa, ond’io mi giro
pur sempre a voi, come elitropio al sole.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it