Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Pietro Bembo [1470 - 1547]

Rime [1548]
XVIII

Come si converria, de’ vostri onori
s’io non canto, Madonna, e non ragiono,
ben me ne dêe venir da voi perdono;
ché da la chiara e gran virtute vostra,
ch’è quasi un sol ch’ogni altro lume adombra,
e da quella celeste alma beltade,
cui par non vide o questa od altra etade,
quand’io vo per ritrarle,
tal diletto e sì novo a me si mostra,
che l’alma in tanto resta vinta e sgombra
di saper, e lo stil non pò formarle,
ch’al ver non sian pur come sogno et ombra;
se non in quanto a voi fan puro dono
de la mia fede e testimon ne sono.
poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it