Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Pietro Bembo [1470 - 1547]

Rime [1548]
XII

   Amor, che meco in quest’ombre ti stavi,
mirando nel bel viso di costei,
quel dì che volentier detto l’avrei
le mie ragion, ma tu mi spaventavi;
   ecco l’erbetta e i fior lieti e soavi,
che preser nel passar vigor da lei,
e ’l ciel, ch’acceser que’ begli occhi rei,
che tengon del mio petto ambe le chiavi.
   Ecco ove giunse prima e poi s’assise,
ove ne scorse, ove chinò le ciglia,
ove parlò Madonna, ove sorrise.
   Qui, come suol chi se stesso consiglia,
stette pensosa; o sue belle divise,
come m’avete pien di meraviglia!




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it