Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Pietro Bembo [1470 - 1547]

Rime [1548]
VI

   Moderati desiri, immenso ardore,
speme, voce, color cangiati spesso,
veder, ove si miri, un volto impresso,
e viver pur del cibo onde si more,
   mostrar a duo begli occhi aperto il core,
far de le voglie altrui legge a se stesso,
con la lingua e lo stil lunge e da presso
gir procacciando a la sua donna onore,
   sdegni di vetro, adamantina fede,
sofferenza lo schermo e di pensieri
alti lo stral e l segno opra divina,
   e meritar e non chieder mercede,
fanno l mio stato, e son cagion chio speri
grazie cha pochi il ciel largo destina.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it