Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Pietro Bembo [1470 - 1547]

Rime [1548]
III

   Sì come suol, poi che ’l verno aspro e rio
parte e dà loco a le stagion migliori,
giovene cervo uscir col giorno fuori
del solingo suo bosco almo natio,
   et or su per un colle, or lungo un rio
gir lontano da case e da pastori,
erbe pascendo rugiadose e fiori,
ovunque più ne ’l porta il suo desio;
   né teme di saetta o d’altro inganno,
se non quand’egli è colto in mezzo ’l fianco
da buon arcier, che di nascosto scocchi;
   tal io, senza temer vicino affanno,
moss’il piede quel dì che be’ vostr’occhi
me ’mpiagar, Donna, tutto ’l lato manco.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it