Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Pietro Bembo [1470 - 1547]

Rime [1548]
II

   Io, che già vago e sciolto avea pensato
viver quest’anni, e sì di ghiaccio armarme
che fiamma non potesse omai scaldarme,
avampo tutto e son preso e legato.
   Giva solo per via, quando da lato
donna scesa dal ciel vidi passarme,
e per mirarla, a piè mi cadder l’arme,
che tenendo, sarei forse campato.
   Nacque ne l’alma inseme un fero ardore,
che la consuma, e bella mano avinse
catene al collo adamantine e salde.
   Tal per te sono, e non men pento, Amore,
purché tu lei, che sì m’accese e strinse,
qualche poco, Signor, leghi e riscalde.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it