Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Giovanni Canale [? - XVII sec.]

Da “Poesie” [1694]
XIV
[Il desiderio di vivere ancora.]

   Folle pensier, che la mia mente ingombra,
ch’io dal punto fatal viva lontano,
e di speranza mi nutrisca insano,
che ’l vero a non veder cieco m’adombra;
   temerario ch’egli è, pur non disgombra
da me col suo freneticar sì vano;
né mira che la Parca ha il ferro in mano
a far che cada e mi risolva in ombra.
   Corre la vita al nonagesim’anno,
e tornar gli anni indietro invano aspetto,
d’età cadente, a risarcirmi il danno.
   Or che d’attender morte io son costretto,
parmi cangiato in agonia l’affanno,
in tomba la mia stanza, in bara il letto.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it