Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Giovanni Canale [? - XVII sec.]

Da “Poesie” [1694]
VI
[Alla Repubblica di Venezia. Per l’armata del Morosini.]

   Monarchessa del mar, ch’ardita sdegni
picciole imprese, il tuo valor t’affida
di render serva ora la Tracia infida,
che nutrisce nel sen mostri sì indegni.
   La selva formidabile de’ legni,
ch’armi su l’onde ove il Leon s’annida,
che col ruggito alla battaglia sfida
lo scita, e al grido suo tremano i regni,
   mentre fa ventilar l’insegne altere,
rende avvilita ogni nemica parte,
che cade a’ lampi tuoi d’armi guerriere.
   Col valor della destra, ingegno ed arte,
vinte ti condurrà barbare schiere
il tuo gran Morosin, nautico Marte.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it