Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Giovanni Canale [? - XVII sec.]

Da “Poesie. Parte prima e seconda” [1667]
Parte prima
22
Invita a contemplar la divina bellezza.

   Armato di splendori il sol dall’onde
sorge a sgombrar l’esercito stellante,
e di luce un tesor sparge e diffonde
dando vigore ai fior, vita alle piante.
   Clizia a’ bei raggi d’or le chiome bionde
rende più vaghe al suo girar girante,
che fin ch’al mar di nuovo egli s’asconde
lo segue ogn’or, vagheggiatrice e amante.
   Anima o tu, ch’a un fragil viso adorno
un’ombra di beltà volger ti suole,
lasciando il sol che reca il sole al giorno,
   degli orti impara alle fiorite scole
da questo fior, ch’al sol s’aggira intorno,
esser del sol divino un girasole.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it