Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Giuseppe Battista [1610 - 1675]

Da “Poesie meliche” parti II - IV [1665]
XXX
Donna vecchia in un giardino.

   Nice, di solchi annosi il volto arata,
dentro a reggia sabea calcava odori,
e col volto rugoso a fuga alata
sollecitava i cittadini Amori.
   Qui, d’ogni stelo alla pittura innata,
del suo viso piangea gli egri colori,
e ripensando all’età sua passata,
l’età presente invidiava ai fiori.
   Ella, premendo zolle ove non perde
lussuria erbosa mai campo ridente,
vedeva già le sue fattezze al verde.
   Perché la gioventù godean vezzose,
cernefice degli orti impaziente,
tutte facea decapitar le rose.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it