Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Ciro di Pers [1599 - 1663]

Poesie [1677]
141
Diversi effetti degli occhi amati.

   Stelle, che dolce un tempo a me pioveste
gl’influssi, tramontane al mio desio;
nuncie or del mio morir, comete infeste,
esperi a l’oscurar del giorno mio.
   Fiamme, che ardor e luce a me porgeste,
faci un tempo d’Amor, raggi di Dio;
or de l’esequie mie faci funeste,
de l’amoroso Dite incendio rio.
   Propizii idoli un tempo, et or del coro
tartareo ultrici Furie, ombre d’Averno,
già prodighi di gioia, or di martoro.
   Occhi, ministri del mio pianto eterno,
et io pur anco v’amo, anco v’adoro,
se non numi di ciel, numi d’inferno.

[Argomento]: affetti > effetti. 6: d’amor > d’Amor.





5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it