Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Ciro di Pers [1599 - 1663]

Poesie [1677]
133
Per la stessa.

   Mentre, a le belle meraviglie intento
di voi, ché ’l mar nel nome e ’l ciel nel volto
portate, ho ’l guardo co ’l pensier rivolto,
tra dolci pene a tormentar mi sento.
   Ma se in acqua, se in aura il mio tormento
per gli occhi e per la bocca esce disciolto,
da voi sia ’l pianto et il sospiro accolto,
ché pur del mar s’accoglie il fiume e ’l vento.
   Se non son d’ogni grazia i cieli scarsi,
e s’a lungo servir qualche mercede
da costante amator suol meritarsi,
   nel vostro sen di neve albergo chiede
questo mio cor di foco, e brama farsi
in un mar di beltà scoglio di fede.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it