Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Ciro di Pers [1599 - 1663]

Poesie [1677]
66
Lodi di bella donna.

   O beltà senza pari, in cui s’ammira
del ciel epilogato il bello immenso,
non ha spirto, né core, e non ha senso
chi per voi non languisce e non sospira.
   Mentre quest’occhio ingordo in voi rimira,
fuor ch’a bear la vista, altro non penso;
ed è d’ogni mio mal dolce compenso
un vostro sguardo, se pietade il gira.
   Voi, d’onestà Penelope novella,
Elena sète di beltà, né basta
di grazia a pareggiarvi o questa o quella.
   Non più bellezza a castità contrasta:
da voi la castitade ad esser bella
e la bellezza impara ad esser casta.

6: altra > altro.





5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it