Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Ciro di Pers [1599 - 1663]

Poesie [1677]
63
Per la medesima.

   — Son vecchia omai, con importune inchieste
non turbar la mia pace, i miei riposi. —
mi dice ella, ch’adoro, e d’amorosi
raggi sfavilla e di splendor celeste.
   È vecchia allor che ’n mio soccorso preste
le chiedo opre cortesi, atti pietosi;
ma non è vecchia in compartir penosi
tormenti, in ministrar doglie moleste.
   Con le sue crudeltà numera gli anni,
forse, e vecchia si crede, o pur misura
l’età non lunga co’ miei lungi affanni.
   Ah, per mostrarsi più spietata e dura,
di questo core innamorato ai danni
con l’età sua, nemica, anco congiura.

10: per > pur.





5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it