Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Ciro di Pers [1599 - 1663]

Poesie [1677]
50
A Cecilia cantatrice.

   Angel di paradiso in terren manto,
per divino favor sceso fra noi,
Cecilia, io ti direi se gli occhi tuoi
non fussero ministri anco di pianto.
   Con due vivi rubin la mèta al vanto
de la musica hai posto; oltre non puoi
varcar sforzo mortal; co’ dardi suoi,
battendo i cori, Amor misura il canto.
   De l’aria invidioso ogni elemento
divien, che la dolcissima armonia
beva ella più del tuo divin concento.
   Respirata quest’aria, anche potria
bearmi il cor, se non che, tutto intento
al vago oggetto, il respirar oblia.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it