Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Ciro di Pers [1599 - 1663]

Poesie [1677]
48
Bella per nome Smeralda.

   Cedi pur, adamante, onde s’onora
d’un più ricco splendor l’oro regale;
cedi, perla gentil, che ’l tuo natale
traggi dal ciel qualor piange l’Aurora.
   Ceda l’azzurro, che il zaffir colora,
cui pareggiare il ciel forse non vale;
cedi, rubin, se ben fiammeggi uguale
agli astri, onde la notte il manto indora.
   Tutti cedete ad un smeraldo i vanti,
di cui s’ha fabricato il trono Amore,
o rubini, zaffir, perle, adamanti.
   Di gemma sì gentil tanto è ’l valore,
che non sol spargerei sospiri e pianti,
ma spenderei per comperarla il core.

14: compararla > comperarla.





5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it