Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Ciro di Pers [1599 - 1663]

Poesie [1677]
44
Bella danzatrice per nome Elena.

   Con le belle maniere e i bei sembianti
Elena ogn’alma d’ogn’isguardo appaga,
e co’ gli atti e coi lumi i cori impiaga,
et ha di bella e di leggiadra i vanti.
   Que’ giri ch’ella fa co’ piedi erranti,
mentre a danzar si muove agile e vaga,
cerchi son forse d’amorosa maga,
o rote son da tormentar gli amanti.
   Ben le convien d’Elena il nome, e quella
che de l’incendio di Dardania è rea
sì leggiadra non fu, non fu sì bella.
   Poiché se tal beltà l’antica avea,
senza aspettar l’argolica facella
Troia co’ gli occhi incenerir potea.

5: ha > fa.





5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it