Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Ciro di Pers [1599 - 1663]

Poesie [1677]
7
Fatto amante, divien più continente.

   Prima, Nicea, che ’l tuo bel ciglio ardente
mi soggettasse agli amorosi oltraggi
per l’orme del piacer rotti viaggi
feron col senso i miei desir sovente.
   Ora d’Amor lo stimolo pungente
desta ne l’alma mia pensier più saggi,
e mi porgono i tuoi pudichi raggi,
non men che fiamma al cor, luce a la mente.
   Veggio ch’ogni tua cura al ciel diretta
have d’eterno ben santo desio,
e che là su ten poggi anima eletta.
   E voglio, al ciel drizzando i passi anch’io,
la tua scorta seguir, pura angioletta,
per teco unirmi eternamente in Dio.

3: amor > Amor. 10: ave > have.





5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it