Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Girolamo Fontanella [1612ca - 1643/4]

Da “Nove cieli” [1640]
XIII
All’orecchio.

   Fa di Lenno sonar la stigia foce
di pesante martel Volcano armato,
quando fabrica il tuono a Giove irato
ed al bellico nume arma feroce.
   E natura, in giovar pronta e veloce,
con martello invisibile ed alato
nel cupo de l’orecchio antro animato
fa risonar, fa rimbombar la voce.
   Questa, scorrendo per angusta via,
tortuosa ed errante al cor discende,
e i concetti ad altrui palesi invia.
   Così l’anima impara, ode ed intende,
sa spiar, sa goder l’alta armonia,
e conosce l’ignoto, e ’l ver comprende.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it