Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Girolamo Fontanella [1612ca - 1643/4]

Nove Cieli [1640]
Sonetti di diversi all'autore
33
Del signor Giovan Berardino Sansone.

   GIri omai lieto ogn’orbe, e le sue ardenti
ROte volgendo ove tu gli orbi aggiri,
LA lor pompa vagheggi e ’l canto ammiri
MOvendo, e ’l suon de’ tuoi famosi accenti;
   FONte sei tu, che di splendor lucenti
TAi giri formi e tal vaghezza spiri
NE L’onde tue, ch’anco ai celesti giri
LA gloria involi, e lor vinci ai concenti.
   POnno da l’acque al ciel l’alme ai tuoi carmi
Ergersi a volo, e pòn, dal ciel sicure,
TAlor per te di Morte oppugnar l’armi;
   LIbere pòn d’onor l’opre e le cure
RItrar dal Tempo, e far ch’indarno ei s’armi
COntra il pregio e ’l valor d’onde sì pure.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it