Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Girolamo Fontanella [1612ca - 1643/4]

Nove Cieli [1640]
Cielo del Sole
91
Alla medesima signora.

   Per far tomba superba, arco pomposo
di magnifici marmi e trionfali,
la reina di Caria al morto sposo
mille a l’opra invitò fabbri reali.
   Tu con atto più degno e generoso,
di porfidi non già caduchi e frali,
alzando al nome tuo tempio famoso
mille desti a cantar cigni immortali.
   Quella di marmi (in superar la sorte)
s’armò contro l’oblio, tu quello oppresso
ne le pitture tue vivi più forte.
   O di prova stupenda ultimo eccesso,
per trionfar, per debellar la Morte
val più la tela tua che ’l marmo stesso!




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it