Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Girolamo Fontanella [1612ca - 1643/4]

Nove Cieli [1640]
Cielo del Sole
88
Alla statua del signor Cavalier Marino.

   Ecco del gran Marin l’alto sembiante,
che fu di nostra età l’italo Orfeo;
è di tosco Lisippo opra spirante,
e de l’arte fabril pompa e trofeo.
   In virtù d’armonia rettor febeo
spirto infuse a le rupi, alma a le piante,
e del figlio di Mirra il caso reo
sospirò, lagrimò, tragico amante.
   Or se musica forza al mondo udita
e vivifica i marmi e i sassi spetra,
come questa ei non fa prova gradita?
   Se stesso animaria di fredda pietra;
ma per timor ch’ei non tornasse in vita,
saltò la Parca e gli spezzò la cetra.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it