Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Girolamo Fontanella [1612ca - 1643/4]

Nove Cieli [1640]
Cielo del Sole
84
Al signor Carlo Gualtieri.

   Chi del biondo Lieo l’onda odorata,
Carlo, caro a le Muse, oggi non beve,
né va con fronte di corimbi ornata,
fra ’l collegio di Febo entrar non deve.
   Chi desia d’allungar suo corso breve
e la vita menar lieta e beata,
erger l’ingegno al ciel spedito e lève,
beva ambrosia lenea placida e grata.
   Questo nettare sol guida ti sia
sovra Parnaso, or che poggiando vai
per sì scoscesa e montuosa via.
   Tu, bevendola, d’ostro il volto fai,
e sì bell’ostro a te presago fia
de la porpora poi ch’al manto avrai.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it