Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Girolamo Fontanella [1612ca - 1643/4]

Nove Cieli [1640]
Cielo del Sole
80
Al ritratto della signora Andreana Basile di mano di bella donna romana.

   Sopra Zeusi et Apelle innalza il vanto,
sta l’Aurora appo te di scorno tinta,
or che (senza abbagliar le luci alquanto)
l’alta sembianza hai di costei dipinta.
   Siede con bianca man su l’arpa accinta
a svegliar d’armonia placido incanto,
e sì viva rassembra, ancorché finta,
che già n’odo la voce e godo il canto.
   Dispieghi in campo l’orrida bandiera,
da l’arco vibri il velenoso strale
contro costei la dispietata arciera;
   da’ colpi suoi non può cader mortale;
non può cader, ché, trionfando altera,
è ne la tela tua fatta immortale.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it