Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Girolamo Fontanella [1612ca - 1643/4]

Nove Cieli [1640]
Cielo del Sole
72
Al signor Antonio Abbate.

   Tenta l’Invidia rea, nova Medusa,
affascinar de la tua Fama il vanto,
e de la tua così feconda Musa
isterilir così facondo il canto.
   Ma si strugga la rea fra l’ombre chiusa
di tartarea spelonca in mezo al pianto,
che ’n te dal ciel sì gran virtute è infusa,
che non curi di lei tòsco, né incanto.
   Tu che sorgi guerrier di Palla armato,
di questa maga, musico Perseo,
a troncar t’apparecchia il capo irato.
   La vista non temer del mostro reo;
va’ su ’l corsier de la tua Fama alato,
che ben di lui riporterai trofeo.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it