Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Girolamo Fontanella [1612ca - 1643/4]

Nove Cieli [1640]
Cielo del Sole
70
Alla Nave Panegirico N.

   Ceda a la nave tua, FABRO canoro,
quella ch’addusse in Colco il greco duce,
quella che trionfante in ciel riluce
d’argolico ingegnier nobil lavoro;
   e quella pur che con antenne d’oro
stampa tra bei zaffir solchi di luce,
ove, esperto nocchier, Febo conduce
del suo vago splendor l’aureo tesoro;
   e ceda a la tua nave anco pur quella
che l’egizia magnanima al giocondo
suo latino amator formò sì bella.
   Or va’, dotto nocchier, Tisi secondo;
scorto d’un’Alba, che t’è guida e stella,
fa’ di musica merce allegro il mondo.

6: solchi luce > solchi di luce.





5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it