Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Girolamo Fontanella [1612ca - 1643/4]

Nove Cieli [1640]
Cielo del Sole
35
Al signor Giovan Vincenzo Imperiale, abitando a Posilipo.

   Lascia il re de le Muse il sacro orrore
sol per teco abitar l’onde tirrene;
e ’l bel drappello de le dee canore
dai monti scende ad abitar l’arene.
   Riverenti al tuo dir l’alme sirene
fai risorger da l’onde a farti onore,
graziose destar l’aure serene
e i duri scogli intenerir d’amore.
   Ninfa non è nel mar, non è Tritone
scaglioso nume, abitator marino,
che le tue glorie e ’l tuo valor non suone.
   E sì dolce hai lo stile e pellegrino,
che, credendoti in mar novo Arione,
al tuo dolce cantar corre il defino.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it