Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Girolamo Fontanella [1612ca - 1643/4]

Nove Cieli [1640]
Cielo del Sole
34
Al signor Carlo Noci.

   Empi d’alta armonia gli antri e le valli,
mentre accordi, pastor, rustiche avene;
fai le selve gioconde e l’ombre amene,
e i più nudi fiorir deserti calli.
   Ebro d’alto piacer ferma i cristalli
ogni limpido rio con pure vene,
e con soavi e placide catene
fan le ninfe tra lor trecce di balli.
   Cangia Clizia in orecchi i lumi suoi,
e mentre avida in te gli volve e gira,
pende da l’armonia de’ versi tuoi.
   Stupido Pane il tuo bel canto ammira,
e Febo, vinto in confessarsi poi,
a la sampogna tua cede la lira.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it