Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Girolamo Fontanella [1612ca - 1643/4]

Nove Cieli [1640]
Cielo di Venere
80
Dubbioso combattimento fra Sdegno et Amore.

   Sdegno et Amor con ripugnante effetto
movon dentro il mio cor lite e contesa;
e fra tema e speranza, odio et affetto,
hanno in vario parer l’alma sospesa.
   Sdegno vuol che, di ghiaccio armato il petto,
rimembri ognor la ricevuta offesa;
Amor vuol che, rivolto al vago oggetto,
non lasci mai l’incominciata impresa.
   Sdegno d’empio rigor l’insegna spiega,
Amor di foco; e, frettoloso e desto,
mentre Sdegno mi scioglie, Amor mi lega.
   Così, dubbio amator, fra ghiaccio e foco
amo e disamo; e, combattuto, io resto
di duo forti guerrier perpetuo gioco.

4: 'parer' è dubbio; forse era 'tenor'.





5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it