Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Girolamo Fontanella [1612ca - 1643/4]

Nove Cieli [1640]
Cielo di Venere
45
La sua donna in abito color rosso.

   Veste la bella mia color di rosa,
qual suol de l’oriente unico augello,
e, qual reina in maestà pomposa,
d’oro mostra la chioma e d’ostro il vello.
   Forse d’alma onestà nunzia amorosa
disegna nel vestir minio sì bello,
o forse Amor con istupor novello
ha ne le spoglie sue la face ascosa?
   Par d’angelica man tinta e contesta,
di tiria pompa in maestoso onore,
la sua vermiglia e fiammeggiante vesta.
   Chi mai pari a costei mirò splendore?
L’Aurora forse o la fenice è questa?
O due son le fenici, o due l’Aurore?




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it