Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Girolamo Fontanella [1612ca - 1643/4]

Nove Cieli [1640]
Cielo di Venere
34
Brindisi di bella donna.

   Terso cristallo, che vincea d’onore
di sculto argento il più forbito arnese,
per giunger Bacco in compagnia d’Amore,
offerse al labbro mio donna cortese.
   Ma ne l’alta pietà l’empia m’offese,
nel ristoro io sentii pena maggiore:
la sete spense e ’l desiderio accese;
porse nettare al labbro e tòsco al core.
   Parve il dolce licor molle rubino,
ma fiamma fu, ch’or nel mio cor circonda,
scesa da un guardo angelico e divino.
   Che bella parità mirai gioconda:
in me nascere Amor vidi dal vino,
sì come Citerea nacque da l’onda.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it