Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Girolamo Fontanella [1612ca - 1643/4]

Nove Cieli [1640]
Cielo di Luna
108
Contro il vestir pomposo.

   Gonfio di vanitŕ spirto orgoglioso
del superbo pavone il fasto iměta
chi, dentro lussi in trapassar la vita,
pompe, lisci e ricami usa fastoso.
   S’affatica l’etrusco in far pomposo
per lui di seta e d’or testura ordita,
ove, con arte a gran ricchezza unita,
mille espone capricci ago ingegnoso.
   Suda il belga testor, celebre tanto,
sopra il lavor de le sue tele attento,
per farli il collo insuperbir di vanto.
   Stride il vano di lui folle ornamento,
e movendo in andar tumido il manto,
de le superbie sue mormora il vento.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it