Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Girolamo Fontanella [1612ca - 1643/4]

Nove Cieli [1640]
Cielo di Luna
106
Contro l’invidioso.

   Invido emulator, ch’egro e dolente
hai l’orror de la morte in fronte accolto,
che ’l veleno del cor mostri nel volto,
ch’hai ritorto lo sguardo, orba la mente;
   di satirica lingua armato e ardente,
sei di Momo guerrier malvaggio e stolto,
e a lacerar la Fama altrui rivolto,
vibri, critico arcier, lingua pungente.
   Sempre il fulmine tuo tocca il maggiore,
tenti abbassar chi da Fortuna è alzato,
t’è supplicio e castigo il proprio errore.
   Stiasi l’eolio re muto e celato,
non mandi incontra il sol turbo et orrore,
che il sol tu basti a conturbar col fiato.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it