Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Girolamo Fontanella [1612ca - 1643/4]

Nove Cieli [1640]
Cielo di Luna
92
Ai denti.

   Quando vegg’io de’ graziosi denti
l’intrecciata di fuor nobil testura,
parmi di perle candide e lucenti
una conca mirar forbita e pura.
   Di queste gemme lucide e ridenti
s’edificâr le preziose mura
che per fermare e per formar gli accenti
ne l’uscio de la bocca alzò Natura.
   Tra queste eburnee e lucide cancella
l’arguta lingua, imprigionata in bocca,
sta nel silenzio suo più vaga e bella.
   Fan questi merli un’animata rocca,
là dove contro ogni anima rubella
Amor d’alta beltà fulmini scocca.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it