Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Girolamo Fontanella [1612ca - 1643/4]

Nove Cieli [1640]
Cielo di Luna
80
All’argento.

   Puro e bianco metallo, in cui traspare
de la luna la luce umida e bianca,
ch’inargenta le nubi e i colli imbianca,
che feconda la terra e move il mare;
   quella forma ch’in te sì pura appare,
di polito candor giamai non manca;
porge viva allegrezza a l’alma stanca,
e gioconde le viste altrui può fare.
   Ceda a te di beltà l’aureo metallo,
al bel candido tuo ceda il suo biondo,
quel che tanto pregiato al mondo fallo.
   Sei tu di purità nunzio giocondo;
ma l’oro, poi ch’è nel cor sì giallo,
qual metallo de’ pazzi appare al mondo.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it