Parnaso Italiano
Repertorio della poesia italiana tra Cinquecento e Seicento
Girolamo Fontanella [1612ca - 1643/4]

Nove Cieli [1640]
Cielo di Luna
70
Al garofalo scritto.

   Su, leggete le note, eccovi, alati,
ne la scola di maggio un libro aperto,
ove potete voi, più dolci e grati,
regolato accordar l’alto concerto.
   Quelle righe, quei punti ivi odorati,
che v’ha tra sì bei fogli un fiore offerto,
son note e son caratteri vergati
da la penna di Febo, al canto esperto.
   Deh, se per vago dir lode chiedete,
et avanzar de le sirene il canto,
questo libro animato omai leggete.
   Così, con pace in grembo e gaudio a canto,
io tra’ fiori et augelli avrò quiete,
sarò felice infra l’odore e ’l canto.




5




10




poesialirica.it - gennaio 2008 - Ideazione e realizzazione a cura di admin@poesialirica.it